Martedì, 22 Gennaio 2019 00:00

MACRO Asilo: le performance della venezuelana Nina Dotti in mostra a Roma

Written by  Marinellys Tremamunno
Rate this item
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
(0 votes)

Giovedì 31 gennaio l’artista rifletterà sulle potenzialità della performance partecipativa e sabato 2 febbraio presenterà Miss Wynwood

Giovedì 31 gennaio, alle 16:00, Nina terrà una conversazione all'Auditorium dell'importante centro espositivo e sabato 2 febbraio, alle 15:00, si esibirà con la performance di Miss Wynwood, “La dignità non ha nazionalità”.

La Dotti si è proposta di “generare uno spazio di riflessione che permetta di conoscere alcune iniziative ed esperienze attorno all'arte dell'azione partecipativa e del suo ruolo come pratica democratica alternativa, e anche di formare reti che permettano di rafforzare nuove esplorazioni, iniziative e proposte", spiega.

Così, giovedì 31 gennaio aprirà la discussioIl Museo di Arte Contemporanea di Roma, il Macro Asilo, ospiterà l’artista venezuelano-americana Nina Dotti, per mostrare come le Performance Partecipative possano essere uno strumento di protesta e azione sociale.ne intorno alle sue proposte di azione sociale, come “Sono del Venezuela e ho il diritto a...”, Miss Wynwood e PMS Lounge, tra le altre. Inoltre, l’artista esplorerà come le Performance Partecipative possano essere collegate ai diritti politici, economici, sociali e culturali, o a questioni più complesse come le migrazioni, i populismi politici e la lotta contro la disuguaglianza di genere.

In questo contesto, la vedremo anche in azione sabato 2 febbraio con il personaggio di Miss Wynwood. Nina Dotti si presenterà come una Miss che si candida alla presidenza degli Stati Uniti nel 2020, per evidenziare vari problemi di interesse collettivo, in particolare la politica migratoria, attraverso azioni artistiche partecipative.

Miss Wynwood è un’antieroina che usa la sfacciataggine, il kitsch, l’umorismo, la dolcezza frivola e l’esacerbata banalità per mettere la lente d'ingrandimento sui modi di fare politica, sui diritti umani e sulla mobilitazione dei cittadini per la difesa dei loro diritti. Questo personaggio è accompagnato da un megafono, da poster politici, da materiale pubblicitario e da un libro in cui propone il suo programma di governo.

Nina Dotti ha studiato Storia dell'Arte e Studi Museali presso l'Università José María Vargas (Caracas, Venezuela) e ha conseguito la laurea in Museologia (2003). Ha frequentato un workshop di fotografia presso l’Organizzazione Nelson Garrido a Caracas (Venezuela, 2004-2006). È stata fondatrice e direttrice della Fondazione Arte Emergente (FAE) a Caracas (1996-2006); è anche fondatrice e direttrice della Fondazione Arts Connection a Miami (USA, 2006-2016). Dotti ha partecipato a diverse mostre collettive e fiere internazionali. Ha presentato la sua performance Miss "W" al Museo d'Arte Contemporanea di Bogotá MACBO (Colombia, 2016). Ulteriori informazioni sul suo sito: http://ninadotti.com/

 

Read 47 times Last modified on Martedì, 22 Gennaio 2019 04:47
Tweet
Published in Cultura
Tagged under
  • Venezuela
  • Italia
  • Roma
  • Macro
  • Artista venezolana
  • Nina Dotti
  • Italovenezolana

Marinellys Tremamunno

Latest from Marinellys Tremamunno

  • El Museo MACRO de Roma recibe a la venezolana Nina Dotti
  • Il Vaticano è ormai fra i pochi che legittimano Maduro
  • Italiani in fuga dal Venezuela, vittime della burocrazia
  • Online Alexander Abito Mcq Mcqueen Donna Fantasia F1JKclAprobada la propuesta de las Asociaciones italo-venezolanas por el Consiglio Generale degli Italiani all’Estero (CGIE)
  • La Maker Faire di Roma ha accolto il patrimonio culturale venezuelano in 3D

Related items

  • Impariamo a divertirci con l’Html
  • La Asamblea Nacional de Venezuela se mantiene firme en sus decisiones
  • Justicia venezolana de Maduro declara ilegítima la directiva del Parlamento de Venezuela
  • El Museo MACRO de Roma recibe a la venezolana Nina Dotti
  • Matera Capital Europea de Cultura 2019
More in this category: « Omofobia, Arcigay su GFVip: “Produzione ambigua, il pubblico sanzioni cambiando canale” Per quali vie al Giobbe zumero »
back to top

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1186 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Online Alexander Abito Mcq Mcqueen Donna Fantasia F1JKcl

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa